mercoledì 25 settembre 2013

Weekly Movie Corner: quando gli osti parlano di cinema.

Eccoci di nuovo qui, dopo due western oggi di che parliamo? Di un altro western, o meglio...un circa western, perché non è che sia proprio un western però...vabbé adesso ve lo spiego meglio.

Carabina Quigley


Titolo: Carabina Quigley
Titolo originale: Quigley Down Under
Regia: Simon Wincer
Durata: 119 min
Anno: 1990
Genere: Western (o approssimabile a tale)
Cast: Tom Selleck, Laura San Giacomo, Alan Rickman

Trama: siamo alla metà del 1800, Matthew Quigley viene chiamato in Australia da Marston, un ranchero locale che ce l'ha a morte con gli aborigeni. Quigley arriva col suo fucile Sharps e mostra a Marston di essere all'altezza dell'incarico: cioè difendere il ranch dagli attacchi dei dingo. Ma non appena Marston accenna all'uccisione degli aborigeni, Quigley lo fa volare fuori dalla finestra...
Da questo momento iniziano i guai per Quigley, il quale scampa per poco alla morte e si ritrova in mezzo al deserto australiano, con gli uomini di Marston alle calcagna. Riuscirà a salvarsi e a farla pagare al perfido ranchero?


Parliamone: essendo ambientato in Australia non si tratta di un western in senso stretto, però dai facciamo finta che sia così. Questo sarebbe dovuto essere il seguito del film Il cacciatore di taglie con Steve McQueen, il quale purtroppo venne a mancare a causa di un cancro, quindi si dovette riciclare la parte per Tom Selleck (che era stato costretto a rifiutare la parte di Indiana Jones).
Allora, come film non è esattamente un mesterpiece, tuttavia risulta piuttosto piacevole. Un paio di pregi li ha: il primo è che non è un western, però di sparatorie ce ne sono comunque...ok, non come i film di Ford, ma ce ne sono; il secondo punto di forza è Alan Rickman, che la parte del cattivo la sa fare proprio bene.
Per il resto si tratta di un qualsiasi film da disimpegno, tipico dei lunedì pomeriggio, quando fuori piove e non si ha voglia di combinare nulla...sì, insomma avete capito, no?
Ah, le musiche sono di Basil Poledouris (Chi è? Te lo qua), mica pizza e fichi insomma...

Matt - Il Locandiere

Nessun commento:

Posta un commento